• Su questa terra si coltiva da secoli la vite!

    Il vino matura in contenitori in acciaio a temperatura controllata e conclude il suo percorso affinando 6 mesi in bottiglia.

L'adesione al disciplinare "Biologico"è avvenuta ……

Vino Biologico

Tutto ciò è stato possibile grazie alla ritualità della vendemmia interamente fatta a mano e la vinificazione in cantina entro poche ore. Questi sono solo alcuni degli elementi che rendono unico "Don Michelangelo". Credere nel legame indissolubile tra vino e territorio significa anche valorizzare e ricreare sinergie e simbiosi fra l’uomo e la sua terra.

Export

Warp Theme Framework

Il Don Michelangelo conquista anche il mercato estero: dopo avere partecipato per tanti anni a diverse fiere in Italia, nel 2016 abbiamo avuto riscontri positivi sia sul mercato canadese che su quello americano, risultato che ci ha incoraggiato verso l’internazionalizzazione dell'etichetta.

Riportiamo integralmente uno dei gratificanti pareri ottenuti alla prova assaggio: “Presenta un bel colore rubino vivace, profondo ma non tanto da impedire alla luce di attraversarlo, al naso ha un bel profumo, sa di fresco, di rose, magnolie, di piccoli frutti, ciliegie, amarene, fichi rossi, pepe. Al gusto è sorprendente, una fresca e intensa materia avvolge il palato, c’è energia, una fitta balsamicità e un frutto pieno e carnoso, tannino giovane ma misurato e di breve impatto, finale di liquirizia e pepe davvero suggestivo.”

Siamo certificati Biologico dal 1999


Stiamo lavorando per ottenere a breve termine il riconoscimento sulla sostenibilità.

Concorso a Premi

Demo Image

Poche settimane fa il Don Michelangelo e il Sìira hanno partecipato ad un concorso organizzato durante la manifestazione ProWine Düsseldorf, ricevendo prestigiosi riconoscimenti.

Azienda Barbadoro

analisi sensoriale

Prowein 2018 Düsseldorf

Demo Image

La fiera Prowein di Düsseldorf, che si svolge ogni anno nel mese di marzo, rappresenta oggi la più grande realtà espositiva nel panorama delle attività fieristiche a livello Mondiale. L’evento dedicato al settore vitivinicolo è stato anche quest’anno un grande successo, ad ulteriore conferma dell’interesse che i professionisti riservano alla manifestazione internazionale.

Durante lo svolgimento della manifestazione fieristica, oltre ad avere ricevuto ampi consensi commerciali in campo internazionale, l’ulteriore nota positiva è stato avere ricevuto due medaglie d’oro e una d’argento per i vini Don Michelangelo 2012/2015 e il Sìira 2016.

I DATI DELLA FIERA PROWEIN Ecco qualche numero, confrontato con i dati del 2017: 6.870 espositori da 64 Paesi (2017: 6.615 da 62 nazioni), per oltre 60.000 visitatori (2017: 58.500). ProWein offre una visione globale di ciò che è ora il settore del vino, dei liquori e distillati. La qualità del visitatore è alta: uno su due proviene dall’estero, mentre il 70% appartiene alla fascia di management medio-alto. Quest’anno la maggior parte di loro è stata attirata anche dalla presentazione di diversi vini d’annata provenienti da Italia, Francia e Germania.

Chi Siamo

L’AZIENDA AGRICOLA Barbadoro crede da sempre nel legame inseparabile tra vino e territorio, che significa valorizzare e ricreare sinergie e simbiosi fra l’uomo e la sua terra.

Contatti

Barbadoro
Caltagirone, Sicilia

+39 (335) 5321126
info@barbadoro.it
Lu-Ve: 10.00 - 18.00
http://barbadoro.it/

Ultime notizie

Il tappo è un componente importante che contribuisce a determina il buon vino biologico Italiano. I tappi usati vengono prodotti da mani sapienti di maestri d'ascia che danno del tu al sughero

Scritto il 12 ottobre 2018


Cantina di vino per l'esportazione

Scritto il 12 ottobre 2018

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok